Il buongiorno del 1° aprile

Oggi è giorno di scherzi. E tra quelli che ricordo meglio c’è la nascita di mio fratello. In un giorno, da figlia unica con tutte le attenzioni su di sé, sono diventata ‘la più grande’ e nulla è stato più lo stesso. Gran bello scherzo davvero. Passi dall’essere la star di casa a quella che deve cedere, capire, essere responsabile, prendersi cura…. perché lui è piccolo. Pensare solo lontanamente che avrei accettato la situazione senza battere ciglio non era ovviamente pensabile. Deve essere stato in quel momento che ho imparato a non mollare neanche di fronte all’evidenza. In fondo due anni di differenza non potevano giustificare privilegi. Abbiamo diviso la stessa camera fino a quando non sono andata via da casa. Io della Roma e lui della Lazio. Turni per la TV prima, per la macchina dopo. Le prime vacanze senza genitori insieme. E senza mai dargli un vantaggio. Liti accesissime alla pari. Deve essere per quello che è sempre rimasto amico dei fidanzati che ho avuto e me li faceva ritrovare a casa, con mia enorme gioia, dopo che ci si lasciava. Dicono che avere un fratello insegni la condivisione. A mio parere se un figlio unico rischia di essere viziato, uno che passa dall’esserlo a non esserlo rischia di diventare un killer. La mia testimonianza per sollecitare una piccola riflessione per tutti quelli che, contenti, ‘regalano fratellini’ ai propri figli. Pensate sempre che un animale è un’ottima alternativa.
Buongiorno ai figli unici, a chi lo è stato per un po’ e a tutti i fratelli secondi e successivi. E al mio che, tutto sommato, poteva anche essere peggio!

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...