L’amore torna indietro 

  Non bisogna mai aver paura di amare. Anche esagerando. Anche buttando il cuore oltre l’ostacolo. Perché l’amore, quello che offriamo gratuitamente senza doppi fini, torna sempre indietro. È una certezza. Quello che può accadere, e confondere, è che può non tornare da quelli a cui l’abbiamo donato ma da altri. E questo spesso ci porta a dire che si ottiene di più quando ci si preserva. Nulla di più miope. Perché questo è il vero e unico significato di universale. Per essere concreti, chi è positivo e aperto nei confronti della vita troverà sempre una mano tesa. L’amore di ritorno. Potrà gioirne oppure potrà fermarsi a pensare che di mano se ne aspettava un’altra. Che lì in quel momento di mano ce ne doveva stare un’altra e giocarsi il dono. Tutto qui. Semplice. Banale. L’obiettivo è imparare a gioire per una mano inaspettata più che a deprimersi per quella in ritardo o assente. Perché a volte quei ritardi e quelle assenze non sono volute. E qualcuno, qualcun altro sì, può non essere cattivo ma solo lento o incapace. O lento e incapace insieme. E a volte, anche a noi è capitato di esserlo nei confronti di altri. La vita è complicata. Semplifichiamo.

Oggi è il compleanno del mio amico Roberto. Non  del Roberto che impreziosisce i miei post  (che a proposito, devo ricordarmi di indagare!) ma del Roberto del freno a mano. Di quello che considero l’icona della resilienza, di quello che non posso pensare senza sorriso, di quello dalla camminata dinoccolata da eterno ragazzo, di quello che se non gli rispondo al telefono dopo un po’ mi scrive ‘vorrei chiarire’ per farmi capire che sta cominciando a pensare che abbiamo litigato e quando lo chiamo ridiamo e basta. Del mio amico leggero e profondo. Della prova che si può diventare grandi senza perdere il bello di quando eravamo piccoli. Buon compleanno Roby!

Il disegno è opera dell’altro Roberto che, a mio parere, si è davvero superato! 

16 pensieri riguardo “L’amore torna indietro 

      1. Vero ma c’è sempre qualcuno che è disposto a tirarti su proprio perché gli piace chi non ha paura di cadere (anche nel fango)… Io quelli cerco… Alla fine è un metodo per selezionare… Letto al volo un paio di post, mi piace il tuo blog!

        Liked by 1 persona

  1. Sarà che siamo davvero simili nell’approccio alla vita, ma se stiamo lì a razionalizzare tutto, soppesare i pro e i contro ogni volta non viviamo più.
    Il che non significa buttarsi a capofitto, ma lasciarsi un po’ andare sì.
    Ciao Maru! 💐
    Primula

    Liked by 1 persona

  2. sì amica mia,
    che l ‘amore sia sempre la strada maestra,
    perchè davvero l’amore è forza assoluta e universale e muove il cielo e tutte le altre stelle, come il bellissimo disegno di Roberto ha espresso pienamente 🙂

    Viva l’amore , sempre e per sempre, che doni e ricevi, in un perpetuo e luminoso scambio vitale…
    baci
    Barbara

    Liked by 1 persona

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...