Gli amori si perdono

  

Mi sono sempre chiesta come possa succedere che in una relazione si possa passare in un secondo, o almeno in quello che ci sembra tale, dalla totale complicità, dalla fusione di corpi e anima, alla più profonda estraneità e distanza. Dal sapere ogni dettaglio, al buio totale. Capita con gli amori. Capita con gli amici. Capita in famiglia.

Ma mentre amici e famiglia prima o poi si recuperano – perché continuano a percorrere strade parallele che, in barba ai principi della geometria, di tanto in tanto si incontrano – gli amori, a meno che non abbiano la forza di trasformarsi, no. 

Gli amori si perdono. 

Anche quando i protagonisti si sono detti che a loro non sarebbe mai accaduto. 


Magnifico disegno di Roberto che mi fa male a guardare.

8 pensieri riguardo “Gli amori si perdono

  1. mi viene da chiedermi se davvero sia amore , oppure un semplice calesse , tanto per citare il grande Massimo Troisi…
    Perché se non è amore, allora la strada si perde facilmente, nonostante tutti i nostri propositi e le nostre buone e sacre illusioni 🙂

    Un bacio amica mia ,
    Barbara

    Liked by 2 people

    1. Non so cara Mariantonietta. Io non ne sono certa… Nella mia vita, almeno, non ho perso solo cose poco importanti. Me lo sono detta. Mi sono consolata con questo pensiero ma mi è sempre rimasto il dubbio. Non che fosse l’amore della mia vita ma che non meritasse di starci comunque in questa mia vita. Trasformato in altro possibile. Buona giornata!

      Mi piace

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...