Coronavirus – la cucina

Posted by

Ieri era il compleanno di Paola e ci siamo viste (in chat) per festeggiare. Tra le chiacchiere è venuto fuori che le cucine in questi giorni sono a pieno regime. Che abbiamo tutte ricominciato a fare pizza e dolci che, fino ad un mese fa, avremmo comprato e che non si fa in tempo a finire il pranzo che si ricomincia con la cena. Io però, fatto il giro degli aggiornamenti, sono l’unica che non ha ancora cominciato a muoversi per smaltire ‘gli assaggi’, avendo acquisito, che il fatto di aver smontato casa ieri per pulirla non valga come attività sportiva. Prometto che da oggi, massimo domani (!), troverò gli esercizi giusti: qualcosa con la musica magari che aiuti anche l’umore.
Sono giorni di grande sofferenza per molte persone nel nostro Paese, non sta andando, purtroppo, tutto bene e ci penso con vero dolore. Però penso anche che se l’emergenza ci ha preso alla sprovvista, non ci deve prendere alla sprovvista il futuro e che questi giorni siano davvero molto importanti per capire e ridisegnare il dopo. Soprattutto pensando a chi da questa brutta esperienza uscirà più malmesso. Perché se c’è una cosa che abbiamo capito dall’epidemia (non tutti ma la maggior parte) è che non possiamo più pensare di guardare solo al nostro orticello perché nessuno si salva da solo.
Buona settimana!

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...