Il festone di inizio primavera

Posted by

Fine settimana di inizio primavera. Quello con il cambio dell’ora. Quello che è stato ogni anno, per tanti anni, quello della festa di compleanno di Paola, Giorgio e mio. Una festa a tre nella casa al mare dei genitori di Paola che era diventato un vero happening per gli amici di sempre, ma anche in cui coinvolgere gli amici dell’ultimo periodo, e mai senza una corposa quota di imbucati, alcuni addirittura fissi. Come lo è stato per anni il mio ex marito. Una festa con più cibo che bevande in cui il top erano le specialità delle mamme. Come le mitiche torte rustiche ai carciofi della mamma di Giorgio.
Per i più intimi la festa durava tutto il week end e uno dei momenti più divertenti era il dopo, quando andati via tutti, mostravamo agli altri le decine di regali ricevuti ed eleggevamo il ‘mai più senza’ di quell’anno. Poi la domenica, dopo la rimessa a posto della casa, c’era il pranzo a pomeriggio inoltrato con gli avanzi e la passeggiata sulla spiaggia.
In quell’inizio di bella stagione, di musica impegnata ma anche di successi sanremesi, fio da pagare con me a bordo, sono passate tante storie di amicizia e di amore, nostre e di chi ci è venuto. A volte ci capita di ricordare, quando siamo insieme, nomi e cose, e soprattutto di ridere, ancora come allora, per chi piaceva all’uno o altro, o per i gruppi di persone che si frequentavano in quel periodo, ognuno con il suo nomignolo. Come gli indimenticabili ‘abbastanza bravi’; dei ragazzi conosciuti all’università che così furono appellati dopo un’esibizione non proprio di successo al karaoke.
Oggi siamo più che adulti e i nostri figli si stanno avvicinando all’età in cui quell’avventura è iniziata. Eppure, eppure negli auguri che ci siamo scambiati quest’anno c’è stato, univoco, quello che l’anno prossimo si possa fare la reunion. Il ‘festone’ come lo chiamiamo noi. Che per noi non è mai diventato un ricordo del passato. A noi il casino continua a piacerci. E immagino, a questo punto, che sarà sempre così. Ed è probabilmente per questo che, ogni anno, il primo week end di primavera, continuiamo a pensarlo a tre e continua ad essere sempre il più bello dell’anno.
Buona settimana!

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...