Il buongiorno del 6 gennaio

Ho una pila di libri da leggere sul mio mio comodino. Scelti con cura, regalati, o prestati. Una piccola torre silenziosa che sembra guardarmi ogni mattina come a chiedermi di essere accorciata. E ogni mattina mi piace fermarmi a pensare all’angolino di tempo, durante la giornata, in cui potrò sfogliare qualche pagina. Ben sapendo che quel momento, lungo o più spesso brevissimo, avrà comunque il benefico effetto di un bel viaggio. Poi c’è la pila dei panni da stirare. Anche quella mi guarda e vorrebbe essere accorciata ma io mi giro dall’altra parte e spero ogni giorno in un miracolo. Oggi in assenza di quest’ultimo ritengo mi dovrò dedicare. E sarà comunque un viaggio: ma d’estate sulla Salerno-Reggio Calabria. Buongiorno e buona Befana!

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...