Il buongiorno del 23 febbraio

IMG_6941
‘E quando pensi di avere tutte le risposte, l’Universo ti cambia le domande’. In un attimo da che eri lì a mordere la vita e a cercare di capire cosa ti avrebbe regalato il futuro, ti ritrovi ad essere uno che ancora cerca ma in un corpo di mezz’età. Mentre in tanti intorno a te hanno trovato se non la strada, una strada, e guardano con pena il tuo inarrestabile vagare, tu continui a cercare. Non smetti. Continui a pensare che ci debba essere una via d’uscita al rassegnarsi a quel ‘tanto è cosi‘. Continuando ad avere chiaro in testa che quegli 80 anni che, se ti va bene, il mondo ti regalerà debbano essere utilizzati per essere quanto più si può. Non avere, o non solo, non apparire, non scivolare nei giorni ma attraversarli calcando ogni passo. Ritrovando il valore della sostanza. Non sposando la leggerezza che affossa ma indossando il più pesante dei sorrisi. L’unico che vale davvero la pena di godersi. Non le vaporizzande risate arroganti e volgari di chi si è venduto e si continua a vendere per quattro soldi o una manciata di moritura gloria. Un sorriso solido e prepotente. Quel sorriso di chi si guarda intorno e non gli piace quello che vede. Di chi è consapevole che è più dura se non ti adegui soprattutto perché chi lo ha fatto non smetterà di darti fastidiosamente dell’ingenuo e di farti notare che non sai stare al mondo. Ma anche di chi è consapevole che quel sorriso produce un calore insostenibile per chi, pur adoperandosi al massimo, non è capace di spegnerlo.
In questi giorni dove da più parti mi sembra di capire che questo è il momento in cui ‘vincono loro’ , mi piacerebbe unire tutti gli altri in un grande movimento. ‘Odieranno il mio sorriso’ cerca adesioni

Il disegno è opera di Roberto che me lo ha mandato con questo messaggio ‘Ciao Maru, questa che ti invio è la mia personale rappresentazione della partecipazione al movimento che hai appena fondato….’

9 Replies to “Il buongiorno del 23 febbraio”

  1. il tuo amica cara è un sorriso portatore di Verità,
    Verità dell’essere,
    di chi non può e non vuole essere semplicemente una comparsa sulla scena,ma una protagonista che è anche autrice di se stessa, che sceglie le parole da dire a da dare, che sceglie di esserci , di andare avanti nella Verità , per quanto complesso sia sostenerla…
    e io ti stimo,
    e ti voglio bene,
    e ti sostengo ad ogni passo…
    un bacio
    Barbara

    Piace a 1 persona

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...