Il nuovo sindaco

Di tanto in tanto viene meno la mia voglia di scrivere. Scrivere mi piace moltissimo ma quando capita di farlo tanto per lavoro, non riesco poi a usarlo come valvola di sfogo. In periodi come questi per rilassarmi faccio altro. O forse, meglio sarebbe dire, non mi rilasso. Ma il mio socio non mi molla. E come ieri mi manda questo disegnetto con un titolo ‘il nuovo sindaco di Roma’. È il suo modo silenzioso e delicato per farmi sorridere, per sollecitarmi e per dirmi che lui sta sempre lì con la matita pronta e che gli manca il nostro gioco quotidiano di parole e disegni. E non c’è mai una volta che non riesca a non stanarmi. Quando è lui a iniziare, come stavolta, guardo il disegno e comincio ad immaginare cosa lo abbia ispirato. Da quando è più libero, cammina spesso per la città. Gli piace guardare ovunque, soprattutto il cielo fra i palazzi, e scovare angoli che non ti aspetti. Certo è che ultimamente spesso, ciò che più lo colpisce è la montagna di immondizia scomposta fuori dai cassonetti o semplicemente abbandonata fuori dai locali in attesa che qualcuno la raccolga. E la presenza dei topi che, vinta la proverbiale timidezza, non hanno più neanche il timore di essere visti. E sono tanti, tantissimi al punto che, immagino voglia dire, se avessero diritto di voto non ci sarebbe storia: vincerebbero loro. E pentirsi di non aver fatto nulla per impedirlo, a quel punto, neanche servirebbe. Credo che il suo messaggio, che condivido, sia che ogni volta che si cede un pezzetto di civiltà c’è sempre qualcuno che ne approfitta. E non è mai bene. Ma chissà se ho indovinato. Lui non me lo dirà mai.

Buon fine settimana!

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...