Domani è venerdì

Arrivo a casa dopo una giornata faticosa come lo sono state tutte queste giornate senza sole di maggio. Perché se è vero che il periodo che precede le ferie è secondo, a stanchezza, solo a quello che precede il Natale, quest’anno abbiamo capito tutti il vero significato del ‘poteva anche piovere’ lanciato da Frankenstein Junior per dire che non ci sono mai limiti alla sfiga. Tornando al mio ritorno, entro e mi trovo davanti grandi decisioni da prendere: se cucinare le verdure prima che si rovinino, preparare la cena, mettere in ordine, fare il 730, programmare il da farsi dei prossimi giorni per non arrivare sempre in affanno, chiamare un’amica che non sento da un po’. Non mi va di decidere e faccio tutto. Sono passate circa quattro ore e ho finalmente finito. Mi metto al letto, avendo cura di posizionare il sacchetto di lavanda dentro al cuscino per favorire il sonno, quando sento il trillo di un messaggio. È Roberto: ‘hai posta…’. Vado subito a vedere nella mail e trovo questo disegno. Comincio a ridere da sola: perché, non so come, ha colto ciò che esattamente avevo in mente; mi ha disegnata magra, come gli chiedo ultimamente visto che vorrei tenesse conto dei progressi della dieta, ma anche sexy e lasciva come la signorina Silvani di Fantozzi e mi ha regalato un pensiero divertente  con cui addormentarmi.

Buonanotte ragazzi, il pensiero bello c’è per tutti: domani è venerdì!

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...