La vita che diventa altro

Posted by
In quest’ultimo periodo la vita che diventa altro rispetto ad un istante prima, mi ha sfiorata più volte. E ho pensato a quanto spesso sprechiamo i momenti di pace, che sono quelli in cui si può decidere se essere felici o meno perché dipende solo da noi. Quelli in cui non c’è nulla che copra tutto di piombo da non farci respirare. Non c’è nulla che interrompa l’ordinario. Non c’è nulla che ci impedisca di fare programmi.
Ecco a questo sto pensando stasera. Bisognerebbe fermarsi più spesso a riflettere su quante belle cose buttiamo via. Fermarsi che non è perdere tempo, è apprezzare.
Questo disegno me lo ha mandato due domeniche fa Roberto dopo una scossa di terremoto che si è sentita a Roma ma che io non ho sentito, presa dal racconto di qualcuno che il terremoto ce lo aveva dentro.

Buona serata!

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...