Il coronavirus – i nostri ragazzi

Posted by

Penso alla difficoltà di tutti i nostri ragazzi che il coronavirus ha separato da amici e primi amori. E penso a quanto deve essere dura per loro, con la primavera che fuori impazza, restare a casa, spesso in solitaria. Si organizzano per studiare, allenarsi, sentirsi vicini e resistono. I loro lamenti sono meno dei nostri e visto che il futuro è loro, ci sono davvero speranze che sarà migliore. Ma io non riesco a non sentire sulla pelle il dispiacere di guardare a questo loro tempo sospeso che durerà, a quanto pare, ancora per un po’.

Buon lunedì!

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...