Il pensiero laterale che salva

Posted by

Andrà tutto bene, non andrà tutto bene… Il vero errore è stato ed è collocare il risultato nel futuro. Perché in attesa che gli scienziati o madre natura mettano in un angolo questo brutto virus, la nostra battaglia è imparare a conviverci. Ora non domani. Come? Anche con delle idee folli. Saltano le feste? Non disdiciamo i pranzi o le cene, chiediamo ai ristoranti di prepararli lo stesso e mandiamoli a casa degli invitati poi ci vediamo tutti in video. Facciamo fare un bel discorso al/i festeggiato/i e ad ognuno dei presenti (virtuali) un augurio non convenzionale per rendere comunque indimenticabile l’evento che si può anche registrare per tenerne memoria. In alternativa a mandare il banchetto a casa di amici e parenti si potrebbe destinare il cibo ai meno fortunati, che – a pensarci bene – darebbe un significato ancora più profondo alla nostra festa. Bisogna avere coraggio e reinventare. E pensare all’inconsueto se non all’impossibile. Che certo non sarà mai la stessa cosa ma non è detto sia peggiore. E comunque la realtà è che quando l’alternativa è soccombere e far soccombere, schifare il pensiero laterale non si può. Tiriamo fuori la creatività per cui siamo famosi in tutto il mondo e torniamo a brillare. Si può fare.

Buona giornata!

E Roberto si porta avanti! 😂😂😂 (sono tornata bionda….🤩)

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...