Il barattolo della felicità

Posted by

Siamo al 17 gennaio. Dal primo ho il mio barattolo della felicità, quello che mi ha fatto conoscere Hemma. Quello in cui mettere un segno di tutti i momenti felici: un appunto per frizzare un evento, un gesto, delle parole, un’azione fatta o ricevuta, ma anche un biglietto di un cinema, di un concerto o di una mostra (ora complicato ma speriamo presto), uno scontrino. Ebbene ieri sera dopo averci messo l’ultimo bigliettino, che testimoniava addirittura un’intera giornata felice, mi sono nuovamente compiaciuta del fatto che ce ne siano già molti. Che è buono di suo ma anche per l’effetto alone. Perché da quando ho il barattolo, se ci butto l’occhio e sono di buon umore mi sento fortunata ma mi ci sento pure, se sono di cattivo umore. Un vero ‘mai più senza’, un oggetto magico che ho cominciato e continuerò a regalare a chi amo. Perché magari è vero che la felicità è una questione di attimi ma accumularli e conservarli sotto vetro e colorati, ha davvero il benefico effetto di poter guardare ogni giorno con maggiore ottimismo, avendo le prove che cose belle ne succedono sempre. E, quelle più belle di tutte, inaspettatamente e senza sforzo.
Buona domenica!

E Roberto mi ha inviato il disegnetto in cui ha inserito ‘a braccio’ la mia base di felicità … ☀️! Che in realtà anche lui nel barattolo, con il suo tratto gentile e affettuoso, ci sta spesso…

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...