Arianna che sorride

Posted by

Ieri a fine giornata ero in un’audio al pc per lavoro quando vedo sul telefono una chiamata da un’amica dei tempi del muretto. Tremo. Negli ultimi tempi questi ritorni dal passato sono sempre brutte notizie. Rifiuto la chiamata e le scrivo di darmi 10 minuti che la richiamo. Arriva subito la risposta, ‘Tranquilla, non è successo niente era solo per un saluto…. meglio specificare 😂’. Sorrido e mi rilasso, finisco, preparo al volo Rocky per la passeggiata e la richiamo.
Arianna è una donna sorridente. Ecco. Una che puoi risentirla dopo anni, come in questo caso, e sai che troverai prima di tutto un sorriso. Anche al telefono. Lavora per la TV ma per capire chi è, nei pochi minuti che abbiamo dedicato a parlare di questo aspetto della vita, tra tutto quello che altri avrebbero tirato fuori, lei mi ha raccontato della commozione nell’aver visto qualche tempo fa Topo Gigio, il personaggio della nostra infanzia, dal vivo.
Come se non fossero passati anni dall’ultima volta che ci siamo viste, abbiamo ritrovato la stessa confidenza e ci siamo raccontate il punto della vita dove siamo ora e soprattutto quello che ci ha portato ad essere come siamo. E, tra tutte le esperienze, i nostri figli: grovigli di amore, determinazione, sorpresa, futuro da plasmare e da cui essere plasmate.
Poi, ovviamente non sono mancate le ultime notizie a disposizione sul gruppo di amici e ‘più che amici’ di allora e qualche gossip sul presente. E un pensiero immancabile è andato a chi non c’è più e che continua però a restare protagonista di quegli anni, nostri a prescindere e per sempre.
Parliamo piacevolmente per più di mezz’ora e la ringrazio. Mi risponde che ci aveva pensato più volte e che poi, semplicemente, mi aveva chiamata. Regalando, dico io, ad entrambe un tuffo in un passato felice che è bello sfrugugliare ogni tanto per diffondere scintille di gioia anche nel presente.
Perché i ricordi non sono ciò che non è o non siamo più ma ciò che siamo stati e siamo capaci di essere e di fare. Che può cambiare nella modalità ma non nella sostanza. Anzi oggi, con l’esperienza, può essere pure meglio. Come questa bella chiacchierata con Arianna. Allegra e leggera come un tempo ma intima e densa come allora non avrebbe potuto. E che mi ha fatto capire che il tempo passa ma sta sempre a noi la scelta se lasciarlo andare o prendercelo.
Buona giornata! ☀️☀️☀️

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...