Obiettivi di iniziò anno

Posted by

Venerdì, dopo almeno 15 anni, ho rimesso piede in una palestra. L’idea era nata per la Zumba ma vista la presenza di una sala attrezzatissima ho deciso anche di provare a ritrovare un tono muscolare di rispetto. Consapevole della mia totale ignoranza sull’utilizzo di una qualsiasi macchina, decido di prendere un personal trainer, almeno per un paio di volte, che mi insegni la corretta esecuzione degli esercizi da fare. E così alle 7 sono lì pronta ad iniziare. Sono fortunata, è un ragazzo giovane molto preparato, professionale e gentile. Mentre muoio approcciando gambe e glutei ci scappa anche qualche piacevole chiacchiera sulle vacanze appena trascorse, sulla vita e sui sogni. Ed è bello guardare gli occhi brillanti e fiduciosi di chi ha ancora tutta la vita da costruire. Mi accorgo di sudare e, nonostante dopo un’estate così non mi mancava di certo, trovo una certa soddisfazione. Sono una di quelle che il nuovo anno non inizia a gennaio ma a settembre, come quando andavamo a scuola. E quindi sono nel momento delle buone intenzioni e degli obiettivi che però, ormai da anni, passano dalla carta direttamente in pista. Per due motivi: perché ritengo che perdere tempo sia disdicevole per chi ha da vivere meno di quanto ha già vissuto e anche, non meno importante, per evitare di cambiare idea senza nemmeno provarci.
Prima di finire, Riccardo, mi dice che avrò sicuramente dolori alle gambe nel fine settimana, che è normale e che se posso sarebbe bene almeno camminare. Ebbene ieri notte dopo una giornata di festeggiamenti, prima gli 80 anni di mia madre e mio zio e poi i 60 del mio amico Alessandro, avevo difficoltà anche a rialzarmi dalla sedia e stamattina sono ancora a letto e temo l’uscirne ma sono felice. Perché l’amore per noi stessi, prima che per qualsiasi altro, è l’unica cosa che ci salva e salva. Il contrario, fateci caso, non funziona mai. Buona domenica! ❤️

p.s. Roberto mi scrive: ‘Ho visto la tua nuova foto del profilo…una fata…!’ Epiteto romano alla ‘poveri ma belli’ che ci fa sempre molto ridere. Poi mi manda il disegnetto con ‘lo so che non ti rende giustizia, ma la buona volontà ce l’ho messa…le caricature mi vengono meglio…’
Lo adoro (Roberto e il disegnetto 🤩)

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...