Il buongiorno del 30 gennaio

Ieri una mia amica, che in questo periodo lavora, casualmente in ufficio sul mio stesso piano, mi ha illuminato. Incasinata nel quotidiano personale e di lavoro, mi capita, e ultimamente più spesso del solito, di sentirmi a volte depressa, triste e anche di piangere. E subito dopo di sentirmi anche un’idiota, e in colpa, perché, so bene, che non sono certo queste le cose per cui soffrire. Ebbene la mia amica, mi ha detto: Ci sono cose difficili e cose gravi. Tu stai vivendo delle cose difficili e si sta male lo stesso, a volte. La differenza con le altre è solo la certezza che ne uscirai. Non sono gravi, ma non sono comunque sciocchezze. Mi sono sentita subito meglio. Perché non sono un’idiota e perché ne uscirò 🙂 Questo Vale (!) anche per le mie affezionate lettrici di ieri.

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...