Il buongiorno del 15 marzo

Il fine settimana con il figlio è un meraviglioso tour de force. Il tentativo è da sempre quello di coinvolgerlo anche in qualcosa che piaccia fare a me. E ancora, a volte, riesco a trascinarlo. Sempre meno, però. Ultimamente mi sono accorta, infatti, che lui è nettamente più abile di me. E che mi trovo interi fine settimana fuori dal mio ambiente, lontana dai miei amici e da casa. Arrivo al lunedì che magari non sono riuscita neanche a fare la telefonata o ad inviare il messaggio che volevo.
Eppure a guardarla bene non c’è nulla di negativo in tutto questo. Perché trovo molto bello che voglia che io sia con lui dove gli piace stare e sia un posto proprio suo, dove io c’entro poco o nulla. Che la mia giovane estensione, insomma, mi offra la possibilità di sconfinare dal noto e conoscere altro. Il resto c’è sempre per definizione ma si aggiunge qualcosa. E devo ammettere anche di divertente. E l’alternanza dei fine settimana con il padre aiuta.
Buongiorno ai figli!

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...