Il buongiorno dell’8 aprile

Ieri sera tardi mi è capitato, cambiando canale, di trovare il live del Grande Fratello. C’è una tizia che parla solo in romano e dice parole tipo ‘aerio’ e anche ‘coso’ per indicare qualunque oggetto. La macchietta della bora della Capitale che esprime concetti basici con difficoltà e che tanto piace agli italiani extra GRA. E che per questo, in varie salse, viene riproposta ogni anno. E che a me provoca, ogni anno, una grande tristezza. Come le leonesse allo zoo che si sentono le regine della foresta ed invece vivono inconsapevolmente in un mondo cartonato e che più che paura fanno pena.
Buongiorno alle tristi leonesse sotto vuoto e a quelle vere che, non condivido, ma debbo necessariamente rivalutare!

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...