Il buongiorno del 20 giugno

Posted by

socializzazioneNon faccio altro che sentire che il web ha ridotto la socializzazione. Che le persone si inviano messaggi, chattano, esternano pensieri su Facebook ma non si parlano più. Che preferiscono stare in casa di fronte ad un computer che uscire e stare con gli amici.
Vorrei che per un istante pensassimo tutti a se conosciamo uno o una dei nostri amici che si sono ritirati a vita privata a causa di internet. Io no. O qualcuno degli amici dei nostri figli. E se nel caso, la persona in questione non rappresenti un’eccezione.
Conosco molti uomini che non escono di casa per vedere le partite di calcio (e credo sia la principale causa di divorzio in Italia) e mogli che, di contro, cercano alternative sul web che presto si materializzano. Ma che non escano per chattare non me conosco.
Quello che secondo me è vero, è che i social hanno consentito a chi ha meno occasioni di contatto di poter conoscere persone con le quali confrontarsi. A chi ha più difficoltà nella relazione di avere tutto il mondo a disposizione per provarsi. E in una situazione di maggiore comfort. E a chi è social per carattere, di estendere le sue possibilità di arrivare agli altri.
Come sempre esistono gli utilizzi malsani. E da questi bisogna proteggere soprattutto i nostri ragazzi. Ma a mio avviso non mettendoli in guardia dai pericoli della rete ma dandogli semplicemente dei valori. Anche uno solo: il rispetto di se stessi e degli altri. Eterno ed applicabile ovunque.
Reale buongiorno pur se giunge virtualmente!

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...