Il buongiorno del 25 agosto

IMG_5013.JPG
Ieri giorno di viaggio. Simonetta e Stefania con figli/e sono tornate a casa. Carla ed io con i nostri abbiamo proseguito spingendoci verso Nardó dove abbiamo raggiunto altri suoi amici. La sensazione stamattina è strana. C’è la malinconia per aver lasciato chi ci ha fatto passare giornate allegre e spensierate e nel contempo la voglia di buttarci in nuove avventure.
Il viaggio è stato più lungo di quanto pensavamo. Ci sentiamo ormai guidatrici senza paura e lo abbiamo preso sottogamba non adoperandoci in un’adeguata preparazione psicologica. E ieri sera eravamo cotte.
Prima di iniziare però il racconto del nuovo credo meriti terminare quello della scorsa settimana.
Alla fine la gita in barca c’è stata ed è stata bellissima. Bella la barca, bello l’itinerario e gentilissimo lo skipper con il suo aiutante. E tutto grazie al moraccione polacco (!) che non si è dato per vinto fin quando non ci siamo riuscite. Ed è venuto al molo al nostro ritorno per sapere se era andato tutto bene e per salutarci. Nei suoi occhi la felicità di aver aiutato delle ragazze madri. Noi avremmo preferito ci avesse apprezzato come ragazze magre ma va bene pure così. Resta da raccontare la serata in discoteca che non c’è stata. Le ore piccole le abbiamo fatte a cercarne una aperta di venerdì in zona. Una delle tre macchine che abbiamo utilizzato per lo spostamento ad un certo punto si è ritirata per cedimento al sonno dei passeggeri. Con le altre due abbiamo proseguito e non ne abbiamo trovate. Abbiamo scoperto, dalla voce dei locali, che il 22 di agosto la stagione era considerata già finita. E quindi abbiamo interrotto le ricerche. La delusione dei ragazzi è stata compensata solo dall’aver visto tutto il nostro impegno. E da un gelato a notte fonda a ridere ripensando a tutto quello che ci era capitato di buffo in questi giorni. A partire dal Villaggio che merita però un post a parte.
Buongiorno a tutti e soprattutto al nostro gruppo ‘Vieste’ che ha dimostrato che anche le formazioni più originali e strampalate possono portare a casa il risultato. Meglio se a guidarle sono delle ragazze (madri) di qualunque età.

Annunci

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...