Il buongiorno del 16 ottobre

Mai dire mai. Fino al liceo ero una di quelle sempre sicura che questo o quello non l’avrei mai fatto. Che a me questo o quello non sarebbe mai successo. Che io questo o quello non l’avrei mai detto. Poi una sera, un’amica di mio padre invitata a cena da noi col suo compagno, di fronte alla mia ennesima dichiarazione di intenti senza se e senza ma mi disse chiara, con una voce ferma ma dolce ‘Cara, mai dire mai. Ricordati di quello che ti dico. Ti accorgerai vita facendo che non è detto. Che anche a te accadrà di dire o fare cose che ora non ti passerebbero neanche per l’anticamera del cervello’. E la prima volta che è successo mi sono immediatamente ricordata di quella donna che una sera tanti anni prima mi aveva lanciato l’anatema come Maleficient ad Aurora, la principessa de ‘La bella addormentata nel bosco’. Nonostante ciò, a me a differenza della rosicona, le certezze di chi muove ora i primi passi nella vita continuano a piacermi tantissimo. Molto meno quel disincanto a quale quella sera volle introdurmi per decretare il mio ingresso a pieno titolo tra gli adulti tristi che però la sanno lunga.
Ma io ho un segreto. Che da questo momento sta per non esserlo più. Sebbene sappia che ‘mai dire mai’ sia affermazione purtroppo degna di considerazione, ho un piccolo paniere di cose e situazioni per le quali continuo a pensarla come a 14 anni. E sulle quali mi piacerebbe incontrare quella signora e dirle che non ha affatto ragione lei. ‘Mai’ si può dire eccome. Una per tutte non perderò ‘mai’ il rispetto di me stessa. A qualsiasi costo. Potrò vivere momenti difficili ma quello mai. Non abbandonerò ‘mai’ chi amo. Potrò distrarmi un attimo ma quello mai. Non mi piaceranno ‘mai‘ le persone arroganti che non hanno peraltro neanche i contenuti a sostegno di quel sentirsi meglio di altri. E non dirò ‘mai‘ ad una ragazzina di 14 anni ‘Mai dire mai’ se non per invitarla a inseguire i suoi sogni. Ad introdurla al disincanto ci penserà la vita. O magari a lei non succederà e glielo auguro di cuore, anche se a me è successo. Nessuno possiede verità assolute. Anche in questo caso.
Buongiorno ma solo ai mai dire mai che fanno volare.

10 pensieri riguardo “Il buongiorno del 16 ottobre

      1. Spero davvero che le mia parole possano lenire la stanchezza e farti stare bene, credo fermamente a quello che ho scritto, sei una anima luminosa cara Marù e sono certa che amore e bellezza ti raggiungeranno presto…
        Buonanotte a te mia carissima amica

        Piace a 1 persona

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...