Il buongiorno del 4 giugno

Pare che anche in Italia avremo il divorzio veloce. Potremo mettere cioè la parola fine ai matrimoni falliti a 6 mesi dalla separazione.
Sinceramente non riesco proprio a capire la difficoltà di far passare una legge che, prendendo atto della brevità della vita, ridimensioni i tempi con cui un matrimonio, comunque finito, debba continuare burocraticamente ad esistere.
Di solito in questo campo si dice che l’Italia risenta della vicinanza del Vaticano. Ma come al solito senza una profondità del sentire. Non ce n’è uno, infatti, di quelli che in questi anni si sono sbattuti per la famiglia che non sia al secondo matrimonio. Gente, peraltro, che sarebbe capace di affermare di credere talmente tanto nella famiglia che una non poteva bastargli.
E non capisco nemmeno chi pensa che accorciare i tempi possa rendere più leggere le decisioni. Anche qui, probabilmente parla chi, fortunato o solo superficiale, non sa cosa voglia dire passare per un fallimento. E soprattutto non conosce il dolore che lo accompagna. E soprattutto che quei 6 mesi, nella maggior parte dei casi, vanno aggiunti ad anni di faticosi
tentativi di ricomposizione.
E, infine, non capisco nemmeno chi si oppone perché pensa che il tema sia quello di offrire la consumistica possibilità di convolare a nuove nozze più velocemente. Affermo con certezza che questo, nella realtà, riguardi davvero una nicchia. Quella protagonista dei rotocalchi che formano così elevate opinioni. Gli altri ci penseranno bene comunque. Garantito.
Veloce buongiorno!

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...