Dave il fake

A Dave non piace la sua vita e ha deciso di inventarsene un’altra. Vive nel Kansas, sogna l’Europa. Gli piacerebbe essere uno di quegli ingegneri che lavorano per le compagnie petrolifere. Cercati e pagatissimi. Concentrati per settimane su progetti importanti e poi liberi di viaggiare. Dave è romantico non aggancia le donne per sesso. Sogna l’amore. Una donna da sposare con cui condividere la vita. Con cui invecchiare insieme. Non vorrebbe morire da solo, Dave. È per questo che si iscrive su un sito dove trovare una compagnia virtuale. Amicizia, amore. Sceglie di avere il volto di un uomo normale. Non bellissimo ma gradevole e con un sorriso rassicurante. Attraversa con la rete l’oceano e contatta donne che vivono in città lontane. Città che non ha mai visto e che probabilmente mai vedrà. È dolce Dave, come la sua voce. Racconta la vita che ha scelto di interpretare e che ha costruito con cura. È un vedovo Dave, che ha cresciuto un figlio da solo e che ora vuole tornare ad amare. Cerca un grande amore, non vuole fermarsi con chi ha voglia di giocare o di perdere tempo. Cerca una storia seria. Vuole portarsela in Kansas la donna che sceglierà e che lo sceglierà. E per cercare quella donna Dave non può fermarsi alla sua città, al suo Paese. Vuole attraversare il mondo in lungo e largo.
Ho incontrato Dave e per qualche giorno sono stata la protagonista delle sue visioni oniriche. Avevo bisogno di sognare e Dave mi ha regalato il più bello dei sogni. È stato come vivere un film. Emozionante, appassionato. Romantico. Poi dopo la notte è arrivata l’alba. Gli ho detto che era stato davvero bello il tempo passato insieme ma che a me interessava la vita vera. Una vita vera che sapevo non appartenergli. Scoperto, mi ha chiesto di lasciarlo tornare nel buio. E io l’ho lasciato andare. Proprio come quando finisce un film al cinema. Che quando si accendono le luci e ti è piaciuto ti ci vuole un po’ per tornare alla realtà ma ci devi tornare. E che quando ci torni a quella realtà, ti sembra di aver aggiunto un pezzo alla consapevolezza dei tuoi desideri più profondi. A cui i Dave non appartengono ma tutto quello che ti hanno regalato sì.

Annunci

8 pensieri riguardo “Dave il fake

      1. Se ti va, poi fammi sapere come l’hai trovato. Se invece non dovessi più sentirti, per me avertelo fatto scoprire é già una grande soddisfazione. Grazie mille per i complimenti (che contraccambio) e per la risposta! : )

        Mi piace

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...