Il buongiorno del 1′ febbraio

Ho appena aperto la finestra, fuori la piazza è completamente imbiancata dalla grandine. C’è una luce calda da rimbalzo di raggi solari e un silenzio inconsueto. Perché oggi c’è anche il blocco delle auto. Quello col buco in mezzo inventato da Marino per consentire a tutti di non rinunciare alla tradizione del pranzo domenicale o di raggiungere lo stadio. Che sono poi gli unici due motivi per cui si prende la macchina a Roma la domenica… Quello con il buco in mezzo che non viene annullato neanche se piove. E, oggi abbiamo scoperto, neanche se grandina. A me di fatto poco importa. Ho acquistato da poco l’auto e l’ho anche presa a gas per evitare di utilizzare il quinto in benzina ma anche di entrare nel meccanismo perverso della rincorsa progressiva agli Euro 4 poi ai 5 e poi chissà. ‘Domani c’è il blocco tu che c’hai? Euro 4? mica lo so se girano… E poi ti conviene vedere se dove devi andare è dentro o fuori l’anello ferroviario.’ Con tutto il rispetto per chi ha studiato il metodo mi chiedo ‘Ma che è l’anello ferroviario?’ (Ora forse fascia verde…) Discussioni infinite in ufficio, a casa, al bar con carte alla mano, su cirientranoncirientra. Senza contare le invidie che scattano se magari tu che potresti girare non lo fai perché non ne hai bisogno e c’è chi è costretto a disegnarsi percorsi e orari, con le tecniche del mobility manager, per sfruttare al meglio le fasce libere dal divieto. Trovo tutto questo esilarante. Ma esplicitare questo punto di vista è sempre pericoloso perché apre polemiche infinite. Quello che penso è che
con le tattiche non si vada da nessuna parte. Ci vorrebbero le strategie ma gli interessi in gioco sono troppi. E allora invece di pensare a come aggirare il vero ostacolo, è meglio accanirsi su di te che non conti niente che deridi queste manovrine, che non capisci che è meglio accendere una candela che maledire il buio e che respirare e bene è una necessità irrinunciabile. Che loro sanno e tu no.
Che tu hai la macchina a gas e loro?!?

Buongiorno alla luce di questo sole caldo che illumina questa fredda giornata e buon pranzo della domenica a tutti!

22 pensieri riguardo “Il buongiorno del 1′ febbraio

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...