Il buongiorno del 1′ giugno

In questi ultimi giorni, in varie conversazioni e su tavoli diversi, mi è capitato di parlare di paura.
Sempre con il risultato che il vincente è per tutti chi sembra non averne.
E questo perché affrontare il mondo a viso scoperto, nell’immaginario collettivo, è sinonimo di tutta una serie di caratteristiche eroiche, antitetiche alla paura, come l’audacia.
Credo, al contrario, che l’assenza di paura, ovvero l’incoscienza, non si possa considerare una caratteristica positiva quanto una pericolosa deficienza. Così come la paura estrema che degenera in codardia vada messa al bando perché impedisce lo sviluppo personale e del mondo.
Quello che va considerato mirabile è il superamento della stessa. Sentirla, comprendere cosa ci sia alla base e sedarla. Che non vuol dire necessariamente procedere. A volte può voler dire fermarsi. Sicuramente fare la cosa giusta per minimizzare i danni. Perché la paura è risaputamente un naturale salva-vita che accende un allarme e non va mai ignorata.

Difficile concetto da digerire per noi donne cresciute col mito dell’uomo senza timore. Soprattutto se il risultato dell’analisi li porta a tirarsi indietro.

Ma non è questo il giusto punto di vista. Personalmente con l’età, e con l’esperienza, abbandonato il mito dell’uomo che avanza senza farsi domande (che devo dire oggi mi farebbe davvero parecchia paura!), se dovessi scegliere, vorrei accanto qualcuno che, consapevole dei rischi della vita, voglia trovare proprio insieme a me – e non da solo o anche insieme a me – una strada. Perché questo è amore. Sentimento collettivo che mi interessa più del coraggio in solitaria. Peraltro molto più raro.

Annunci

Un pensiero riguardo “Il buongiorno del 1′ giugno

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...