Il buongiorno del 16 novembre

IMG_5660-0.JPG
Ármati di penna, così dice un vecchio slogan di Amnesty International. E negli anni in cui ne sono stata un’attivista ho toccato con mano quanto possa essere vero. E quanto le parole possano essere davvero armi potenti.
Perché le parole possono offendere o difendere. Esaltare i cuori o umiliarli. Convincere o allontanare per sempre. Possono essere pulite o sporche. Trasparenti come cristallo o dense e impenetrabili come il fango. Possono essere leggere e positive o pesanti come macigni. Possono amare o odiare. Possono essere belle o bruttissime. Possono essere sincere o false. Possono essere scandite o sputate di corsa. Possono far sognare o far cadere nell’incubo più profondo.

Ma soprattutto possono cambiare le cose.

Io ancora ci credo. Ed è per questo che per dare più potenza alle parole, che non ho mai smesso di pronunciare, ho ripreso a scrivere. Ed è per questo che, soprattutto, non smetterò di farlo.

Buongiorno alle parole e ai cuori limpidi che sanno partorirle!

C’è un bel post di Barbara di tuttoilmondoateatro che consiglio di leggere sul tema:
https://tuttoilmondoateatro.wordpress.com/2014/11/15/le-parole-che-parlanouna-nuova-lezione-di-teatro/

Immagine dal web trovata per me da Martin 🙂

11 pensieri riguardo “Il buongiorno del 16 novembre

  1. bellissimo post amica mia!!!!
    viva le parole e la loro potenza alchemica, perchè possono davvero cambiare il mondo, e io ci credo come te..
    grazie per la citazione del mio post, sei stata gentilissima…
    ti abbraccio forte forte forte
    e buona domenica
    Barbara

    Piace a 1 persona

      1. Che bella mattinata….Colazione a Villa Pamphili… Ti arrabbi se dico che ti sto invidiando un bel pò? E credo di non essere il solo…. :-))
        Avrei preso volentieri quel tè in tua compagnia, al riparo da pioggia e ‘altri stress’. Purtroppo la mia domenica pomeriggio è trascorsa in viaggio. Sono a Parigi per lavoro, fuori città e ostaggio di un ufficio per una settimana…sigh….
        Fuori ha smesso di piovere e ci sono 10 gradi.
        ….E’ ancora valido l’invito per il tè? 🙂 Bonne soirée

        Piace a 1 persona

  2. Le parole sono davvero armi. In un luogo-non-luogo, senza limiti come la rete, saperle usare, gestire e limitare è fondamentale: dove non ci sono confini noi stessi dobbiamo darne alle nostre parole. Non sempre per tutti è facile 🙂
    Buona serata, carissima Marussia!

    Piace a 1 persona

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...