Il buongiorno del 24 febbraio

La domenica finisce sempre con un retro pensiero di fatica pensando al lunedì. Purtroppo durante la settimana si fa tutto di fretta. Spesso si lavora per urgenza, senza ovviamente essere medici. Si scrivono concetti articolati in un numero ridotto di caratteri anche quando non sarebbe nè necessario, nè soprattutto opportuno. E spesso nascono incomprensioni. Incomprensioni che incrementano uno sbatterci continuo, a volte senza senso, per effetto del quale finiamo per rimandare la vita “vera” ai due giorni del fine settimana. Sempre troppo pochi. Mi viene in mente lo spot per la cura dell’eiaculazione precoce e mi piace vederci un significato più ampio. Che voglia ricordarci, cioè, che velocità non è sempre sinonimo di efficienza e soprattutto di efficacia. Che per fare le cose bene ci vuole tempo. E che articolando meglio i pensieri potremmo recuperarne da dedicare all’esecuzione e soprattutto al resto. Come si dice, è tutta una questione di testa.

Buon lentissimo lunedì!

Annunci

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...